Parco regionale del Monte San Bartolo

Parco regionale del
Monte San Bartolo

Partendo dal confine con la Slovenia e scendendo la costa adriatica, il Monte San Bartolo è la prima collina costiera che si incontra dopo chilometri di pianura. Esso, con i suoi 201m., è la cresta più alta dei 1600 ettari che costituiscono l'area del Parco Regionale del Monte San Bartolo. Un territorio di rara bellezza rappresentato a ovest da un paesaggio rurale che degrada verso la statale adriatica, mentre ad est da falesie a strapiombo sul mare con alla base sottili e stupende spiagge di ghiaia e sabbia.

Le escursioni

Attraverso l'opera dell'Ente Parco che ha risistemato vecchie strade comunali e poderali, potremo pellegrinare per l'intera area completamente immersi nella natura. Molto interessante, nel periodo primaverile, dedicarsi all'osservazione di migliaia di rapaci che sorvolano l'area per migrare verso il nord Europa.

Itinerario 1

Monte San Bartolo - S. Marina Alta - Monte Castellano -
Monte Brisighella

Itinerario 2

Le Loggie - Monte Trebbio - Fiorezuola di Focara - Casteldimezzo - Ponte di Colombarone

Itinerario 3

Colombarone - Casteldimezzo

Itinerario 4

Case Badioli - spiaggia della Vallugola - La Montagnola

Itinerario 5

Chiesa del Palazzo - Gabicce Monte

Calendario escursioni

Non sono programmate escursioni in questo periodo

Falcon Hotel
Sant'Agata Feltria (Rn)

Hotel immerso negli Appennini, a pochi km dalle princiapli escursioni